Il Circolo Culturale Marco Biagi nasce per trasmettere l’esempio di un uomo che ha servito la comunità, ha diffuso la cultura delle riforme e della modernità agendo con determinazione, convinto che la forza delle idee possa superare le divisioni

 

 

News »

 

Eventi »

Circolo Culturale Marco Biagi

 

Il Circolo si ispira all’opera del giuslavorista e desidera essere un punto di riferimento per tutti coloro che si sono battuti per la massima occupazione.


Nel 2000 il Professor Marco Biagi scriveva con lungimiranza:
“L’inserimento occupazionale degli immigrati deve essere assunto come priorità che impegna le Istituzioni, le forze economiche e sociali. Senza trascurare altri profili, come la casa e l’ordine pubblico, occorre concentrarsi su un obiettivo realistico: dare loro il più possibile occupazione regolare. Toglierli dalla strada, e quindi dalla esposizione al rischio di esclusione sociale, fino al coinvolgimento in possibili attività criminose o comunque illecite ed offrire formazione e opportunità di lavoro.”

 

L’opera e l’esempio di Marco Biagi non hanno ne un colore politico ne una etichetta
ideologica, ma soltanto l’obiettivo concreto di servire la comunità in modo efficiente e produttivo, ponendo al centro la persona per promuovere una nuova cittadinanza fondata sul rispetto dell’altro, pur nella diversità e di superare le appartenenze ideologiche per affermare il valore delle idee.

 

Se sapremo isolare chi alimenta l’odio e seguire lo spirito della convivenza civile che animava Marco Biagi avremo testimoniato che il suo lavoro non è andato perduto.

 

Archiviata l'inchiesta sulla mancata scorta a Marco Biagi

UN’OCCASIONE PERDUTA PER FARE CHIAREZZA SUL RUOLO DELLA POLITICA NELL’OMICIDIO DEL PROF. MARCO BIAGI

 

Leggi il comunicato del Presidente del Circolo Culturale, Daniele Salati Chiodini (entra››)